consigli di classe

Il Consiglio di classe

Negli istituti di istruzione secondaria fanno parte del consiglio di classe :

  • i docenti di ogni singola classe;
  • i docenti di sostegno che ai sensi dell’articolo 315 comma 5, sono contitolari delle classi interessate;
  • i docenti tecnico pratici e gli assistenti addetti alle esercitazioni di laboratorio che coadiuvano i docenti delle corrispondenti materie tecniche e scientifiche, negli istituti tecnici, negli istituti professionali e nei licei;
  • due rappresentanti eletti dai genitori degli alunni iscritti alla classe;
  • due rappresentanti degli studenti, eletti dagli studenti della classe.

Il consiglio di classe è presieduto dal dirigente scolastico oppure da un docente, membro del consiglio, loro delegato.
Le funzioni di segretario del consiglio sono attribuite dal dirigente scolastico a uno dei docenti membro del consiglio stesso.
Si riunisce in ore non coincidenti con l’orario delle lezioni, col compito di formulare al collegio dei docenti proposte in ordine all’azione educativa e didattica e ad iniziative di sperimentazione e con quello di agevolare ed estendere i rapporti reciproci tra docenti, genitori ed alunni. In particolare esercita le competenze in materia di programmazione, valutazione e sperimentazione previste dagli articoli 126, 145, 167, 177 e 277. Si pronuncia su ogni altro argomento attribuito dalle leggi e dai regolamenti alla sua competenza. In particolare le competenze relative alla realizzazione del coordinamento didattico e dei rapporti interdisciplinari e le competenze relative alla valutazione periodica e finale degli alunni spettano al consiglio di classe con la sola presenza dei docenti.

RAPPRESENTANTI GENITORI  E ALUNNI NEI CONSIGLI DI CLASSE a.s. 2016-17

Il verbalizzante del Consiglio di classe

Rientrano nel Suo incarico i seguenti compiti:

  1. verbalizzare le sedute dei Consigli di classe, anche quelle degli scrutini, in accordo con il coordinatore (la verbalizzazione dovrà avvenire seduta stante o, al massimo, entro una settimana);
  2. consegnare i verbali e gli atti dei Consigli di classe (in particolare, per le classi quinte, tutte le attività relative agli Esami di Stato) alla responsabile dell’Ufficio 1
  3. collaborare con il coordinatore nei contatti con le famiglie