Soggiorni linguistici estivi

Il soggiorno linguistico all’estero ha luogo durante la pausa estiva dell’attività scolastica; viene organizzato per gruppi interclasse; ha la durata, di norma, di due settimane, prevedendo un minimo di quindici – venti ore di lezione settimanali di lingua straniera. La vacanza studio si svolge, di preferenza, in scuole legalmente riconosciute dalle autorità certificatrici del paese ospitante: British Council, Cervantes, Goethe, Alliance Française, etc. E’ previsto di massima, in qualità di accompagnatore, un insegnante dell’istituto ogni quindici studenti.

 

FINALITA’ ED OBIETTIVI DELLE INIZIATIVE DI SOGGIORNO LINGUISTICO ESTIVO

  • completamento alla preparazione linguistica prevista dai curricoli offerti dai vari tipi di corso dell’Istituto;
  • contatto e conoscenza di una cultura straniera;
  • miglioramento delle capacità organizzative e del senso di autonomia;
  • miglioramento delle competenze comunicative;
  • aumento del bagaglio lessicale;
  • utilizzo della L2 in contesti reali e non solo per perseguire obiettivi di tipo scolastico.